Oneplus 10T - Oneplus 9 - Motorola Edge 30

Oneplus 10T - Oneplus 9 - Motorola Edge 30

Oneplus 10T toglie lo slide laterale che permetteva in un attimo di passare dalla modalità suoneria a vibrazione e silenzioso. Praticamente il loro punto di forza, inoltre toglie la ricarica wireless senza motivo e passa praticamente al reparto fotocamera dei Nord 2. Visivamente il telefono appare molto elegante e accattivante sotto il profilo del prezzo, 720 Euro per la versione 8/128 e 819 Euro per la versione 128/256. Ottimo display Fluid Amoled da 6,7 2412x1080, refresh rate adattivo fino a 120Hz.
203 Grammi di peso, batteria da 4.800mAH che si ricarica in meno di mezz'ora grazie all'adattatore da 160 w incluso nella confezione.
Il mix con Oppo lo capisco, anche il passaggio e integrazione mano a mano da Oxygen a Color Os, alcune scelte proprio non le comprendo e mi riferisco a quelle citate all'inizio, la slide laterale, la ricarica wireless e il reparto fotocamere che con Hasselblad aveva fatto un gran passo da gigante.
Al suo posto ho preso un "datato" Oneplus 9, per due motivi, il primo è che vado di Oneplus da diversi anni appena abbandonato Iphone. Poi perché ha lo schermo piatto, a me quelli curvi non piacciono, li ho avuti e non li riprenderei (Oneplus 8 per esempio). Ricarica Wireless comodissima, reparto fotocamere Hasselblad con altissime prestazioni foto e video, un sistema operativo che a me continua a piacere e non poco e cioè Oxygen e poi quella barra laterale, quel dettaglio che a quelli come me, umili mortali, incide sulla scelta di uno smartphone, per il prezzo che costa ora, infatti si va poco oltre i 500 Euro per la versione 12/256 e va come un treno.
Passo al Motorola Edge 30 che ho provato per circa un mese e di cui ho apprezzato notevolmente alcune caratteristiche. La prima è il peso, i suoi 155 grammi credetemi, nell'uso giornaliero fanno la differenza, è qualcosa di molto bello e semplice da portare, il secondo un sistema operativo pulitissimo, Android 12 che grazie al refresh rate fino a 144 mhZ viaggia come una scheggia. Altro dettaglio non indifferente la qualità ricettiva in ingresso e uscita, qualcosa di molto molto diverso e migliore da come siete/siamo abituati con la maggioranza degli altri smartphone.
Display da 6,5 FHD 1080X2400, fotocamera da 50 MPX, frontale da 32, Ram 8 Gb memoria interna 128 GB, batteria da 4025 mAh che ha un'ottima durata grazie all'ottimizzazione con il SO.
Materiale molto bello e solido al tatto. Nota dolente per me il reparto foto-video per me non da prima fascia e per quello che mi serve io non è il massimo, telefono eccellente per tutto il resto, veramente bello e consigliato, si trova a 399 Euro prezzo di lancio.
Curiosità: come caratteristiche tecniche Edge 30 è pressochè identico al Nothing Phone 1 di Carl Pei, fondatore di Oneplus fuoriuscito dalla società e appena fresco di nuovo brand, Nothing appunto.
Ragazzi era il primo articolo, non che impazzisca sui cellulari ma a volte mi piace approfondire sulle caratteristiche e sulle funzionalità.
Fatemi sapere se trovate interessante l'articolo.